martedì 25 marzo 2014

Mantella finita! Cape finished!

ENGLISH VERSION  HERE

Ciao,

Tra il Carnevale Ambrosiano (eh sì, noi festeggiamo anche il sabato grasso), un week-end sugli sci e, complici le belle giornate della scorsa settimana, varie gite al parco, sono comunque riuscita a terminare la mantella di cui vi avevo parlato qui: ecco le foto



La mantella è completamente foderata; il bello di un capo handmade è che possiamo personalizzarlo come vogliamo e in questo caso abbiamo pensato a una lunetta in jersey di cotone in tinta per proteggere la pelle delicata del collo dal contatto diretto con la lana bouclé; forse riuscite a vedere l'effetto nella foto sopra: poggia sul collo ma non si vede all'esterno.


Ecco come ho rifinito le aperture per le braccia: il tessuto presenta bordi finiti, così ho fissato i margini di apertura con un punto indietro invisibile fatto a mano:



Questo un particolare dei bottoni:


Per realizzare la ribattitura ho utilizzato il piedino per orlo invisibile: consente di cucire mantenendo un margine costante e agendo sulla rotella si può regolare la linguetta rossa in modo da ottenere ribattiture più o meno strette:

Immagine presa dal web

Dalle nostre parti il freddo è tornato, poi vale sempre il proverbio "Se non vien di Maggio l'otto non ti togliere il cappotto", quindi per un mesetto ancora la mantella potrà essere sfoggiata!

Ieri non mi è sembrato vero uscire dall'ufficio senza una precisa idea di cosa fare per la restante parte del pomeriggio: devo trovare al più presto un'altro progetto a cui dedicarmi! E giusto giusto per la primavera mi torna in mente che ho lasciato in sospeso lo spolverino di cui vi avevo parlato qui, quindi sarà bene mettermi all'opera!

Un bacione e a presto,

Piera.


ENGLISH VERSION  HERE

Ciao

Among the Ambrosian Carnival (yes, we celebrate also the Saturday before Lent ), a weekend of skiing and, thanks to the  sunny days last week, several hours in the park, I managed to finish the cape which I talked about here. Here is the photo



The cape is fully lined.



The beauty of a handmade garment is that we can personalize it and we thought of a colored cotton jersey insert to protect the neck skin from direct contact with the bouclé wool. I think you can see it in the picture above: the neck is protected but you can't see the insert outside.


That's how I finished the arm holes: this fabric has finished edges, so I hand stitched near the edge using an invisible back stitch:


These are the buttons I chose and you can see the topstitching along the edge:


I used this Pfaff Blind Hem/Overcast Foot:



Cold weather is back, and I think the cape could be used at least  for another month!

Yesterday I leaved the office without a clear idea of what to do for the rest of the afternoon: it did not seem real, I need to find soon another project to which devote to! And just right for spring I have an unfinished project:  the jacket of which I talked about here, time to sew again!

xoxo,

Piera .